Strategia aree interne

Ultima modifica: 03/06/2015

Per l’attuazione della Strategia aree interne nell’Area Pilota «Basso Appennino Pesarese Anconetano», in occasione dell’evento organizzato l’11 e il 12 maggio 2015, sono stati costituiti quattro Tavoli di lavoro:

  • TAVOLO 1 – IDEA GUIDA
    Riqualificare l’offerta turistica intorno alla valorizzazione dei prodotti tipici e del patrimonio diffuso in termini di attrattori culturali e ambientali -naturalistici, favorendo parallelamente la tutela attiva del territorio, l’occupazione e l’attrattività mediante l’efficientamento dei servizi legati alla mobilità, all’istruzione e al sistema socio-sanitario, anche tramite l’utilizzo delle nuove tecnologie.
  • Coordinato da ing. FRANCESCO PASSETTI Referenti MIBACT (Rosaria Mencarelli), MIPAAF, Regione, INEA, Università, GAL
  • TAVOLO 2: ISTRUZIONE- LA BUONA SCUOLA NELL’AREA DELL’APPENNINO BASSO PESARESE ANCONETANOCoordinato daDIANA SACCARDO – MIUR Referenti USR, Ambito territoriale scolastico, Regione Marche, Dirigenti scolastici, rappresentante Studenti
  • TAVOLO 3: BENESSERE E SALUTE NELL’AREA DELL’APPENNINO BASSO PESARESE ANCONETANO
  • Coordinato da CHIARA MARINACCI (MINISTERO DELLA SALUTE) Referenti Regione, Agenzia Sanitaria, Ambiti Sociali, Direttori Area Vasta e Distretti, Esperti, rappresentante Medici di base
  •  TAVOLO 4: GOVERNANCE E ASSOCIAZIONISMO
  • Coordinato da FRANCESCO MONACO (ANCI nazionale e Comitato SNAI)  Sindaci, Segretari comunali, ANCI e UNCEM regionale,  Regione
  • PRESENTAZIONE IN PLENARIA DELL’ESITO DEI TAVOLI
  • CONCLUSIONI
    Dott.ssa SABRINA LUCATELLI – Coordinatore Comitato Nazionale Aree Interne